giovedì, Luglio 7, 2022
HomeCuria e celebrazioni religioseCard. Bassetti: «La famiglia, il vero sostegno del paese»

Card. Bassetti: «La famiglia, il vero sostegno del paese»

Il messaggio del Cardinale al quattordicesimo Pellegrinaggio nazionale Famiglie per la Famiglia

«Giunti nei 20 Santuari mariani coinvolti nell’iniziativa, affidate le preoccupazioni, le paure, le speranze e i propositi delle famiglie italiane, che nel tempo durissimo della pandemia hanno testimoniato la bellezza dell’amore e il coraggio di andare avanti. Pur in mezzo alle fatiche e al dolore, hanno continuato a sostenere il Paese, scoprendosi capaci di nuove forme di prossimità e di solidarietà. Hanno cioè sperimentato, proprio come recita il titolo che avete dato a questa iniziativa, ‘nella comunione e nella gioia’». Così il cardinale Gualtiero Bassetti nel Messaggio al 14/o Pellegrinaggio nazionale delle Famiglie per la Famiglia.

Il presidente della Cei si unisce «con gioia» ai partecipanti al 14/o Pellegrinaggio promosso dal Rinnovamento nello Spirito, dall’Ufficio Nazionale per la Pastorale della Famiglia della Cei e dal Forum Nazionale delle Associazioni Familiari, che coinvolge 19 santuari mariani in altrettante regioni d’Italia e uno in Svizzera, definendolo «una bella tradizione che si rinnova nel segno della preghiera e della condivisione”. E sulla «vera gioia che si sperimenta nella famiglia», dopo aver citato papa Francesco, Bassetti sottolinea che «è questa gioia che spinge a uscire dalle case, ad attraversare le strade delle città, a mettersi in cammino per annunciare il Vangelo e dare concreta testimonianza della presenza viva e vivificante della famiglia». «Questo procedere insieme – adulti, anziani e giovani -, rispettando ciascuno i tempi dell’altro e supportandosi a vicenda, è manifestazione concreta del cammino sinodale delle Chiese in Italia, ma è anche un segno dirompente per una società che tende a lasciare indietro chi ha difficoltà e si muove più lentamente; che si spende più per le libertà e i diritti individuali che per il bene comune; che esalta chi è più forte e ha più successo», osserva il porporato. E rivolgendosi infine alle famiglie, il presidente della Cei le esorta a continuare «ad essere ‘segno di contraddizione’ per il mondo di oggi». «Non abbiate paura”, conclude.

Leggi anche...

- Advertisement -