E’ stato catturato alla stazione Ostiense di Roma dalla Polfer, a seguito di una operazione interforze che ha coinvolto anche personale della Polizia Penitenziaria, il giovane detenuto che era evaso dal carcere sannita di Airola. Ne da notizia il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE. “Brillante è stata l’operazione di servizio della POLFER di Roma che ha portato alla cattura del detenuto evaso, ma quella di Airola è stata un’evasione annunciata”, denuncia Donato Capece, segretario generale del SAPPE.

Il carcere minorile di Airola
Il carcere minorile di Airola

“Avevamo denunciato le troppe criticità del carcere sannita di Airola che avevano inciso, seppur indirettamente, sulla evasione. Va ribadito con forza che le carceri, per minori e per adulti, sono più sicure assumendo gli Agenti di Polizia Penitenziaria che mancano, finanziando gli interventi per far funzionare i sistemi di sicurezza interna, potenziando i livelli di sicurezza delle carceri”, conclude Capece.

ad
Riproduzione Riservata