Un frame del video che immortala il pestaggio del carabiniere a Castellammare

Pestaggio nella movida di Castellammare di Stabia, sale a sei il numero di indagati per la brutale aggressione ai danni di Giovanni Ballarò

di Redazione

ad

Movida di sangue a Castellammare di Stabia, fuga finita per gli ultimi aggressori del carabiniere Giovanni Ballarò, massacrato mentre cercava di sedare una rissa tra comitive in odore di mala. Sale dunque a sei il bilancio delle persone arrestate per aver preso parte al raid. Questa sera i carabinieri hanno stretto le mani ai polsi del giovane che aveva colpo a calci e pugni, e poi con uno sgabello, l’appuntato scelto; e di un altro che aveva sferrato una raffica di calci al militare quando quest’ultimo si trovava ormai riverso al suolo. La Procura di Torre Annunziata ha per il momento deciso di non divulgare i nomi degli arrestati.