L'operazione è stata condotta dai carabinieri (foto di repertorio)

Il furto all’esterno di un bar nel Napoletano, il 39enne è finito in carcere

E’ successo anche questo: le sedie di un bar temute in ostaggio, per chiedere il riscatto. E’ accusato di aver rubato le sedie lasciate all’esterno di un locale di Pomigliano d’Arco (in provincia di Napoli) e di aver chiesto successivamente soldi per la restituzione. Un 39enne di Sant’Anastasia è finito in carcere ed ora deve rispondere di tentata estorsione e furto aggravato. L’uomo è stato arrestato in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa da gip del tribunale di Nola, su richiesta della locale Procura. Il 19 agosto scorso, secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri, avrebbe rubato alcune sedie lasciate all’esterno del bar e poi tentato il cosiddetto «cavallo di ritorno», pretendendo denaro in cambio della loro restituzione.