Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, con il Rettore dell' Università  Federico II, Gaetano Manfredi

La mossa dell’ex premier potrebbe trainare i suoi a sostegno di Gaetano Manfredi affinché il M5S possa essere il primo partito a Napoli

Due mesi fa, Conte passeggiava in centro storico a Napoli insieme al candidato sindaco Manfredi, e nel mezzo, una delle crisi più forti della storia politica del movimento dei grillini. Dopo la pace con Beppe Grillo, restano gli effetti sulle amministrative: non si conoscono i nomi dei componenti della lista, addirittura è stato aperto un portale di raccolta curriculum per i papabili candidati.

ad

Ad oggi, Conte, potrebbe ritornare in città: potrebbe essere il candidato capolista del movimento, cosicché da trainare i suoi e tentare l’impresa di essere i primi a Napoli. La sua candidatura potrebbe essere un dolce miele a fronte di tutte le polemiche, ultima quella riguardo il ritardo della presentazione della lista, respinta da Roberto Fico.

Riproduzione Riservata