Una corsia di ospedale (foto di repertorio)

I dati impietosi sulle condizioni del sistema nella nostra regione   

E’ l’Emilia-Romagna la regione in testa per la complessiva efficienza del sistema sanitario, che strappa la prima posizione al Trentino-Alto Adige, mentre Campania, Calabria e Sicilia si collocano tra le realtà «più malate» del Paese. In particolare, la Campania, indossa la maglia nera, e si posiziona all’ultimo posto. In particolare, secondo Demoskopika, sono 6 le realtà regionali «sane», 9 «influenzate» e 5 «malate», sulla base di 8 indicatori: soddisfazione sui servizi sanitari, mobilità attiva, mobilità passiva, risultato d’esercizio, disagio economico, spese da contenzioso, democrazia sanitaria e speranza di vita.