La sentenza di condanna per i clan di San Giovanni a Teduccio e Volla.

Il narcos di Volla, Pasquale Matarazzo e la moglie, Monica Morino, hanno deciso di collaborare con la giustizia. Ed è una presa di posizione in grado di far tremare le fondamenta della camorra della zona Orientale di Napoli. Il pentimento dei due è maturato solo pochi giorni fa, poche ore prima della sentenza di condanna che ha visto alla sbarra per camorra e droga i clan di San Giovanni a Teduccio e, appunto, del comune vesuviano.

Quindi è ancora prematuro fare ipotesi su cosa potranno dire, ma sta di fatto che si tratta di un colpo duro sia per i rivali del clan De Micco, che per i soci dei Rinaldi. Poco meno di un anno fa, nel gennaio 2018, ha iniziato a collaborare con la giustizia Francesco Morino, cognato dello stesso Matarazzo.

ad