Agguato di camorra a Miano, sparito il video che riprende i killer
Agguato di camorra (foto di repertorio)

E’ stato trasportato al pronto soccorso Loreto Mare di Napoli e quando lo hanno interrogato ha riferito di non aver visto chi gli ha sparato contro un colpo di pistola. E’ ricoverato per una frattura al piede destro causata da proiettile calibro 7.65, Vincenzo Milone, 47 anni, numerosi precedenti penali alle spalle. L’agguato e’ avvenuto in vico Sant’Erasmo, nella zona del Mercato, a Napoli. Indaga la polizia.

ad

La zona del Mercato da tempo vive fibrillazioni dovute al riassetto degli equilibri criminali del rione. In particolare la tensione arriva sempre per la faida, ormai senza quartiere, tra i Mazzarella e i Rinaldi-Reale che da San Giovanni a Teduccio, zona orientale di Napoli, a macchia d’olio si e’ estesa nei rioni dove c’e’ l’influenza dell’uno e dell’altro clan. E’ successo cosi nel quartiere napoletano di Forcella ma anche in provincia dove tre giorni fa tra Portici ed Ercolano sono state piazzate due bombe e organizzata una sparatoria. Il ferito sarebbe infatti stato punito nell’ambito di questa guerra.

Riproduzione Riservata