I carabinieri scoprono confezioni di droga in un'auto

Il giro d’affari connesso alla commercializzazione della droga scoperto dai Carabinieri nell’operazione contro i clan Orlando-Nuvoletta-Polverino si aggirava sui 100 mila euro a settimana. I militari hanno eseguito l’ordinanza di misura cautelare nei confronti di 31 indagati. Ad operare a Napoli e provincia, Terni, Montesilvano (Pescara), Aversa (Caserta) e Frosinone, i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, in collaborazione con quelli competenti per territorio, per dare esecuzione ad una misura cautelare – emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia – nei confronti di 29 indagati (19 in carcere ed 10 ai domiciliari), accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, con l’aggravante dell’appartenenza all’associazione mafiosa.

L’indagine, condotta dall’ottobre 2015 fino ad oggi, mediante attivita’ tecniche e servizi di osservazione e pedinamento, ha permesso di individuare un’articolata associazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti, del tipo hashish e marijuana, documentare i molteplici canali di distribuzione del narcotico sul territorio nazionale, principalmente in Campania e nel Lazio. Sequestrate complessivamente 80 chili circa di hashish e 1 chilo circa di marijuana.

 

ORDINANZA IN CARCERE

  1. CONTE Ciro, nato a Napoli il 24.3.1963;
  2. COPPETO Giuseppe, nato a Marano di Napoli il 8.8.1963;
  3. DE LUCA Alessandro, nato a Napoli il 15.10.1987;
  4. DE LUCA Luca, nato a Napoli il 29.10.1973;
  5. DELL’AQUILA Antonio, nato a Napoli il 15.6.1954;
  6. DE MICCOLI Antonio, nato a Napoli il 26.8.1972;
  7. DI MARO Angelo, nato a Mugnano di Napoli il 21.12.1978;
  8. D’ONOFRIO Massimiliano, nato a Bari il 1.3.1973;
  9. GRANATA Giuseppe, nato a Napoli il 12.12.1978;
  10. IANNONE Davide, nato a Napoli il 10.4.1984;
  11. LANGELLA Nicola, nato a Villaricca (NA) il 14.1.1965;
  12. LICCARDI Umberto, nato a Napoli il 8.1.1967;
  13. LONGOBARDI Vincenzo, nato a Napoli il 20.5.1973;
  14. MERCURIO Alfonso, nato a Mugnano di Napoli il 24.2.1980;
  15. PICCIRILLO Ivan, nato a Napoli il 28.11.1972;
  16. SEPE Francesco, nato a Napoli il 24.3.1967;
  17. SETARO Rosario, nato a Napoli il 25.9.1963;
  18. SACCO Dolores, nata a Napoli il 13.4.1979;
  19. VERDICCHIO Davide, nato a Frosinone il 6.7.1998.

 

ARRESTI DOMICILIARI

 

  1. CASTELLI Alessandro, nato a Napoli il 22.7.1975;
  2. DE CARMINE Giuseppe, nato a Marano di Napoli il 1.8.1970;
  3. DE GREGORIO Carlo, nato a Napoli il 28.11.1960;
  4. DELL’AQUILA Rita, nata a Napoli il 16.11.1980;
  5. IACOLARE Rosa, nata a Napoli il 2.1.1951;
  6. LA MURA Cosimo, nato a Pompei (NA) il 23.6.1964;
  7. PASSANTE Ciro, nato a Mugnano di Napoli il 14.2.1972;
  8. PASSARO Luigi, nato a Marano di Napoli il 29.6.1964;
  9. PELLECCHIA Angelo Giuseppe, nato a Mugnano di Napoli il 4.9.1983;
  10. RUSSO Salvatore, nato a Marano di Napoli il 27.6.1975