“Il futuro di Jorginho? Ne parlero’ con la societa’ perche’ ha altri due anni di contratto, ma ci sono anche diversi club interessati a lui e c’e’ da capire se il Napoli vorra’ capitalizzare con i titolari o meno. Al momento, abbiamo capito solo che Reina andra’ via”. Cosi’, a Radio Crc, Joao Santos, procuratore del centrocampista italo-brasiliano. “Campionato finito? Sara’ la matematica a dirlo, ma sapevo che sarebbe stato difficile per il Napoli conquistare 12 punti perche’ ero sicuro che la Juve qualche punto lo avrebbe perso, ma il Napoli doveva vincerle tutte”, ha aggiunto Santos.

I dubbi di Kalidou

“Non so se queste saranno le ultime 3 partite col Napoli perche’ ogni anno ci sono state offerte, ma poi Koulibaly e’ sempre rimasto per cui non e’ detto che vada via. Anche allo stesso Chelsea De Laurentiis disse no per cui e’ difficile fare pronostici adesso e c’e’ anche da capire cosa fara’ Sarri, se restera’ a meno”. Anche Bruno Satin, agente del difensore senegalese, sempre ai microfoni di “Si gonfia la rete” su Radio Crc sembra legare il futuro del suo assistito a quello del tecnico, corteggiato come il centrale dal Chelsea. “C’e’ sempre bisogno di rinnovare in un club e questo implica un cambio di giocatori o di staff, ma non ho informazioni circa il Napoli che di certo dovra’ provare a migliorarsi. Koulibaly, Sarri e Hysaj al Chelsea a fine stagione? Non so nulla e non so neppure se il Chelsea andra’ in Champions o meno. C’e’ da capire come finira’ la stagione del club perche’ i calciatori importanti vogliono giocare la Champions. Se Koulibaly vale 100 milioni di euro? Il mercato e De Laurentiis fanno le valutazioni perche’ Kalidou non ha clausola. Il presidente puo’ anche decidere di tenerlo perche’ lo ritiene importante per la squadra”.