Rodrigo De Paul

“Salvezza Udinese? Sto facendo una cura ricostituente! Abbiamo vissuto una stagione folle, piena di infortuni: Barak, Samir, Fofana, Behrami e Lasagna si sono fatti tutti male in vari momenti e nonostante la cura maniacale che mettiamo nei giocatori, quest’anno e’ andata cosi'”.

ad

Con queste parole il vicepresidente dell’Udinese, Stefano Campoccia, ai microfoni di Radio Marte. Il dirigente bianconero parla anche di De Paul, il cui nome e’ stato accostato al Napoli.

 

“La convocazione con l’Argentina rappresenta la crescita del ragazzo. Ogni anni aiutiamo i nostri atleti a mostrare le migliori qualita’, bisogna ovviamente dare merito alla societa’ e a chi lo ha valorizzato quest’anno come Velazquez e gli altri allenatori. Napoli? Fatemi finire la cura ricostituente e ci risentiamo”, scherza Campoccia che poi, pero’, ammette: “De Paul e’ un campione che merita di vivere un calcio di vertice. Pussetto e Lasagna? Altri giocatori di grande valore. Giuntoli ha giurato di riportare con lui Lasagna? Ne riparleremo al momento giusto”.