I Carabinieri della Tenenza di Caivano e del Nucleo Operativo Ecologico di Napoli insieme a personale dell’ASL Napoli 2 Nord sono intervenuti nel rione di edilizia popolare del ”Parco Verde”, dove era stata segnalata la presenza di animali d’allevamento e d’affezione tenuti in condizioni precarie.

All’interno delle aree di verde pubblico antistanti alle palazzine popolari e in prossimità della pubblica via, è stata riscontrata la presenza di un recinto installato abusivamente per contenervi all’interno, in precarie condizioni sanitarie, 13 volatili (11 galline, un gallo, un’oca) che personale dell’ASL ha sequestrato e affidato al servizio veterinario dell’ASL Napoli 1 Centro.

La Polizia Municipale ha poi provveduto a far demolire l’opera abusiva e ripristinare lo stato dei luoghi. Nel corso delle attività i CC della Tenenza di Caivano, ispezionando l’area contigua al recinto abusivo hanno scoperto che sotto una tavola di legno vi era un avvallamento del terreno e che vi erano nascost 2 involucri di plastica avvolti in nastro adesivo da imballaggio. Nelle 2 confezioni sono stati rinvenuti e sequestrati a carico di ignoti 165,4 grammi di cocaina.