La scossa di terremoto è stata avvertita dalla popolazione anche nei quartieri napoletani di Bagnoli e Cavalleggeri d’Aosta.

Trema ancora la terra a Pozzuoli. Una nuova scossa, legata al fenomeno del bradisismo, è, infatti, stata avvertita nell’area flegrea durante la serata di ieri, nella zona di Pozzuoli alta, sull’asse Solfatara Pisciarelli. L’intensità dell’evento, registrato alle ore 20,27, è stata di magnitudo 1.7 ad una profondità di 2300 metri.

A quanto si apprende, attravrso i dati dell’Osservatorio Vesuviano, rispetto al recente passato, è stata avvertita anche nei quartieri napoletani di Bagnoli e Cavalleggeri d’Aosta. Non risultano danni a persone o cose.

ad
Riproduzione Riservata