I botti illegali messi in vendita su Facebook

La lettera alla redazione.

Dopo l’articolo di denuncia di Stylo24 sulla vendita di fuochi d’artificio attraverso piattaforme on line, alla nostra redazione è arrivata una nota ufficiale di Pierdaniele Friscira Presidente Nazionale del SINOP Sindacato Nazionale Operatori Pirotecnici.

“In merito al vostro articolo denuncia che condividiamo appieno sui venditori di fuochi d’artificio i quali utilizzano varie piattaforme, come Marketplace o Ebay, siamo impegnati in prima fila in quanto nessun artificio pirotecnico di Vc e Iv italiana può essere venduto da privati cittadini, tanto meno se di cat F4 europea, come i petardoni Cobra e similari, in quanto trattasi di artifici professionali equiparati dalla legge 123 2015 ad armi, la cui detenzione e vendita non è però più permessa nemmeno a esercizi con licenza di Polizia come le armerie. La vendita in qualsiasi forma è un grave reato punito penalmente con pene sino a 6 anni”.

ad