giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeNotizie di CronacaDa Torre Annunziata a Boscoreale, due agguati in poche ore per la...

Da Torre Annunziata a Boscoreale, due agguati in poche ore per la droga

Da Torre Annunziata a Boscoreale, due agguati in poche ore per la droga: le piste che si seguono per i due agguati al rione Provolera ed alle porte del Piano Napoli.

C’è il rischio di una faida per il controllo dello spaccio della droga, visti i due agguati in poche ore tra Boscoreale e Torre Annunziata. E’ successo nella notte tra lunedì e martedì, e anche se le vittime raccontano di tentativi di rapina, sono versioni che non convincono gli investigatori, che battono più per il controllo delle piazze di spaccio.

I carabinieri di Torre Annunziata, indagano perciò sul ferimento di due persone, che dichiarano di aver subito un tentativo di rapina. Il primo, Gaetano Troncato, pregiudicato 36enne di Torre Annunziata, è giunto al San Leonardo di Castellammare riportando una ferita da arma da fuoco: Troncato afferma di essere stato vittima di un tentativo di rapina al Rione Provolera di Torre Annunziata. Nello stesso ospedale, si è poi presentato Carlo Vitiello, 20enne, con qualche precedente per porto d’arma da fuoco: quest’ultimo, aveva una ferita al gluteo provocata da un proiettile. Vitiello è stato aggredito a Boscoreale, in viale Villa Regina.

Per entrambi i casi, i racconti delle due vittime che hanno diversi precedenti anche pesanti, non convincono affatto gli investigatori, che puntano su un possibile regolamento di conti fra gruppi rivali.

Articoli Correlati

- Advertisement -