I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura nei confronti di 13 indagati ritenuti responsabili di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.

 

Centinaia le cessioni documentate, prevalentemente di cocaina, che avvenivano nel rione popolare “Piano Napoli” di Boscoreale. Le consegne erano a domicilio, previa richiesta telefonica. Il giro di affari è stato stimato in 2.400 euro giornalieri: 72mila mensili.