martedì, Novembre 29, 2022
HomeNotizie di CronacaBombe ad Afragola, oltre 140 anni di carcere alle nuove leve dei...

Bombe ad Afragola, oltre 140 anni di carcere alle nuove leve dei Moccia

Alla sbarra 21 imputati, il presunto capo Renato Tortora incassa 18 anni di reclusione

Sono accusati di aver messo a ferro (e soprattutto) a fuoco, con una serie di attentati a suon di ordigni esplosivi, il territorio di Afragola. Nelle scorse ore è calato il sipario sul processo celebrato con rito abbreviato. In totale sono state inflitte 21 condanne per quasi 145 anni di carcere, a quelli che vengono individuati come affiliati al nuovo gruppo, che si sarebbe originato dai Moccia, con l’obiettivo di imporre una raffica di estorsioni senza precedenti. La condanna più pesante si è avuta per Renato Tortora (indicato come reggente del nuovo gruppo criminale), incassa 18 anni di carcere; Enrico Tortora è stato condannato a 9 anni e quattro mesi; Pietro Tortora a sei anni e 8 mesi; Domenico Tuccillo e Domenico Ambrosio, rimediano, 8 anni a testa. La notizia relativa all’esito del processo è stata riportata dal quotidiano Il Roma.

Articoli Correlati

- Advertisement -