bomba acqua

Numerose le telefonate ai Vigili del fuoco.

Una bomba d’acqua si è abbattuta su Napoli intorno alle 8 di questa mattina. E per una città così poco preparata a queste eventualità meteorologiche, i danni sono stati immediati. Tra allagamenti e disagi, dai Vergini, dove sono saltati alcuni tombini, a Santa Maria della Neve, dove è crollato un muro di contenimento, portando in strada fango e detriti fino alla zona di Chiaia.

Dove un guasto a una delle centraline elettriche del Corso Vittorio Emanuele ha fatto il resto, causando un lungo black out che si protrae in queste ore, interessando ancora alcuni numeri civici. Disagi anche in via Manzoni, con numerose telefonate ai vigili del fuoco.