Gli stupefacenti provenivano dalla Spagna

Un quantitativo di 23 chili di hashish e marijuana è stato sequestrato dai Carabinieri nell’ area industriale di Caserta, in un impianto di stoccaggio merci. La droga era confezionata in buste di cellophane sigillate e nascosta in cassettiere da ufficio metalliche provenienti dalla Spagna.

In totale,i militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Napoli hanno trovato 19 confezioni di marijuana per 17 chili di peso e 6 chili di hashish, suddivisi in 15 panetti. Il 16 Marzo i Carabinieri avevano sequestrato 48 chili di marijuana, nascosti ancora in componenti di arredo per uffici.

ad