domenica, Novembre 28, 2021
Home Notizie di Cronaca Blitz a Scampia, in manette il figlio del boss trovato con erba...

Blitz a Scampia, in manette il figlio del boss trovato con erba e cocaina

- Advertisement -

Sabato sera, il rampollo degli Abbinante trovato in possesso di droga insieme ad un complice

Durante un servizio di contrasto allo spaccio di droga, gli agenti dei commissariati Scampia e Secondigliano hanno notato due uomini che consegnavano qualcosa in cambio di denaro: i poliziotti hanno raggiunto i due, bloccandoli ed identificandoli. Si tratta di Domenico Esposito e Francesco Pio Esposito, di 48 e 19 anni, che sono stati arrestati per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. Il secondo, è il figlio del più noto Giovanni ‘O Muort, boss e killer del clan Abbinante. I due, sono stati trovati in possesso di 24 bustine contenenti 24 grammi di Marijuana, 20 involucri con circa 5 grammi di cocaina, e 315 euro.

Il gruppo criminale era tornato alla ribalta qualche settimana fa, quando è stato colpito da un nuovo blitz: il 21 giugno furono raggiunti da provvedimenti sei uomini, il boss Antonio Abbinante, suo nipote Raffaele, Antonio Esposito (figlio del boss Giovanni ‘O Muort, e fratello di Francesco Pio), Salvatore Morriale, Paolo Ciprio (l’unico dei sei inizialmente resosi irreperibile), e Arcangelo Abbinante, nipote di Antonio.

Riproduzione Riservata
- Advertisement -

Leggi anche...

- Advertisement -
Riproduzione Riservata