lunedì, Dicembre 6, 2021
HomeNotizie di CronacaBimbo ucciso a bastonate a Cardito: ergastolo per Tony Essobti Badre

Bimbo ucciso a bastonate a Cardito: ergastolo per Tony Essobti Badre

Nessuno sconto per il responsabile dell’omicidio del gennaio 2019. La madre del bimbo, Valentina Casa, se la cava invece con sei anni di reclusione

di Luigi Nicolosi

Carcere a vita. È questa la pena che i giudici della terza sezione della Corte d’assise di Napoli hanno inflitto Tony Essobti Badre, l’uomo accusato dell’omicidio del piccolo Giuseppe, il bimbo ucciso a Cardito nel gennaio dello scorso anno. Valentina Casa ha invece rimediato sei anni di reclusione. 

L’imputato era accusato dell’omicidio del bimbo di 7 anni di Cardito, picchiato a morte con un bastone. Il pm aveva chiesto l’ergastolo anche per Valentina Casa, madre del bimbo, all’epoca dei fatti compagna di Essobti Badre. Badre era anche del tentato omicidio della sorellina di Giuseppe e di maltrattamenti in famiglia aggravati dalla crudeltà e dai futili motivi, dalla minorata difesa e dall’abuso delle relazioni domestiche.

Il padre naturale del bambino, Felice Dorice, difeso dall’avvocato Gennaro Demetrio Paipais, nell’immediatezza della lettura del dispositivo, ha espresso gratitudine alla Corte d’assise «per aver dato giustizia al piccolo Giuseppe».

Leggi anche...

- Advertisement -