scuola
Scuola, in Campania latitano i banchi monoposto

Il caso in un istituto di Ercolano

La denuncia è stata presentata dai genitori di un bimbo autistico che frequenta una scuola elementare di Ercolano. Va da sé che al momento, gli inquirenti stanno effettuando i dovuti riscontri. La coppia di genitori, accortasi del peggioramento del comportamento del figlio, prima di Natale, ha deciso poi di sporgere querela, finita all’attenzione della Procura di Torre Annunziata. La denuncia ha riguardato una maestra di matematica, accusata di violenza privata, due colleghe della donna, e la preside dell’istituto. Secondo quanto è contenuto nella querela, le altre due docenti e la preside avrebbero avuto un comportamento omertoso in favore della collega. Stando ai contenuti della denuncia depositata in Procura, il bimbo (che frequenta la seconda elementare) sarebbe stato «ripetutamente offeso, minacciato, picchiato e preso a calci dalla insegnate di matematica». La notizia è stata riportata dal Mattino, nell’articolo a firma di Leandro Del Gaudio.

Riproduzione Riservata