di Giancarlo Tommasone

Rischia la denuncia Mario Balotelli. Il calciatore, protagonista di una scommessa sui generis, andata in scena a Mergellina, potrebbe rispondere di inquinamento ambientale e attentato alla sicurezza della navigazione. Stesso reato addebitabile al giovane che in sella a uno scooter si è lanciato in acqua dal molo di Mergellina, in cambio di duemila euro. A rischiare è anche la società che gestisce l’area demaniale, per omessa vigilanza. La società in questione potrebbe perdere la concessione.

Il video della performance ha fatto il giro della rete, diventando subito virale; è stato acquisito dalla polizia municipale

I vigili urbani
sono al lavoro
per identificare i protagonisti
di quanto avvenuto

«Oli e benzina del motore sono sicuramente stati scaricati a mare; lo Stato, in casi del genere si dovrebbe costituire parte civile, per quantificare il danno ambientale sicuramente procurato», dichiara a Stylo24 un ufficiale della Capitaneria di Porto di Napoli interpellato sulla vicenda.