Il centro commerciale di Piazza Madonna dell'Arco, nel quartiere di Miano a Napoli

Secondo quanto si è appreso, grazie alla segnalazione dei genitori della vittima, una baby gang, lo scorso 29 luglio, si è accanita contro un ragazzo che era andato a mangiare una pizza con i fratellini di età compresa tra 9 e 13 anni, nel centro commerciale «La Birreria» di Miano.

AIUTACI CON UN LIKE A MANTENERE
L’INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE

Le botte prese gli hanno causato un trauma cranico e delle contusioni. La vittima, è stato ricostruito, sarebbe stata avvicinata da un gruppo di ragazzi, che hanno cominciato a minacciarla.

Il 13enne ha cercato di difendersi ma è stato violentemente aggredito a schiaffi e calci, dalla baby gang, composta da ragazzini più o meno della sua età. Solo l’intervento di alcuni giovani che hanno messo fine al pestaggio, intromettendosi tra le persone che stavano picchiando il 13enne, hanno evitato il peggio. La notizia è stata diffusa dal consigliere regionale Francesco Borrelli.