Il presunto rapinatore 28enne sarà ai domiciliari su disposizione del gip

È ritenuto colpevole di aver strappato dal polso di un turista americano un Rolex da 15mila euro, causando alla vittima lesioni alla mano giudicate guaribili in 10 giorni: la Squadra Mobile della Questura di Napoli, su delega della Procura, per questo ha arrestato un 28enne napoletano, Salvatore Verdicchio, con l’accusa di rapina aggravata.

Il gip di Napoli ha disposto i domiciliari per il presunto rapinatore. Lo scippo è avvenuto a Napoli, nel primo pomeriggio del 13 ottobre 2019; gli investigatori sono riusciti a ricostruire le fasi antecedenti e successive al reato, delineando il modus operandi del presunto rapinatore, che ha seguito la vittima in attesa del momento propizio per agire.

ad

Pedinato fino a via Foria, nei pressi della porta di San Gennaro, il turista è stato aggredito con una mossa fulminea da un giovane che, dopo avergli strappato con violenza l’orologio dal polso, si è dato alla fuga a bordo di uno scooter.