La vittima è un giovane originario di Casalnuovo: entrambi si contendono la stessa ragazza.

Sangue e paura nella tarda serata di venerdì a Sperone, centro della provincia di Avellino a pochi chilometri da quella di Napoli. Nel centralissimo Corso Umberto, un 16enne ha vibrato una coltellata ad un 20enne, originario di Casalnuovo ma residente nel centro irpino, ferendolo gravemente al torace. Le motivazioni del ferimento sarebbero di natura passionale. Entrambi si contendono la stessa ragazza.

La vittima è stata trasportata d’urgenza all’ospedale “Moscati” di Avellino e ricoverata nel reparto di chirurgia d’urgenza. Sono intervenuti i carabinieri che hanno recuperato e sequestrato il coltello usato dell’aggressore, del tipo a “farfalla”, con una lama lunga 23 centimetri. Il 16enne è stato poi rintracciato nella sua abitazione e denunciato in stato di libertà alla Procura dei minorenni di Napoli.

ad
Riproduzione Riservata