Anche le automobili entrano nell’era dell’hi-tech e diventano “2.0”. Si tratta di un fatto che oramai è sotto gli occhi di tutti, e che merita di essere approfondito, per via dei grandi vantaggi quotidiani portati dalle nuove tecnologie applicate alle quattro ruote. Dunque oggi scopriremo 7 piccole rivoluzioni che hanno cambiato il mondo dell’automotive.

Navigatore satellitare: è vero, lo abbiamo tutti i giorni sotto gli occhi e oramai siamo abituati alla sua presenza, ma ciò non toglie nulla alla sua importanza. Il navigatore satellitare conquista di diritto il primo posto nella lista dei gadget hi-tech: grazie a lui, oggi, l’automobilista non deve più litigare con le mappe cartacee. Per non parlare, poi, di tutte le opzioni extra relative alle segnalazioni su traffico e incidenti.

Informazioni e acquisti online: attualmente gli italiani si informano sulle auto online, e comprano sempre più spesso il modello preferito rimanendo su Internet. Tutto ciò viene reso possibile da siti web come automobile.it, frequentati ogni giorno da migliaia di utenti a caccia di auto. I siti di questo tipo risultano utili anche perché è possibile filtrare la propria ricerca scegliendo solamente le caratteristiche che dovrebbe avere la nostra futura auto.

I motori elettrici: senza dubbio una delle novità più importanti nel panorama automotive. I motori elettrici rappresentano il presente e il futuro della mobilità mondiale, per via delle zero emissioni di CO2, e per tanti altri vantaggi correlati alle alimentazioni green. Unico problema, quasi paradossale: il “troppo silenzio”. Si sta cercando di risolverlo, comunque.

Cruise control: al pari del navigatore satellitare, anche il cruise control fa parte del nostro quotidiano. Si parla di quel dispositivo che ci consente di mantenere una velocità di crociera stabile senza dover pigiare il tasto dell’acceleratore.

Guida autonoma: probabilmente una delle rivoluzioni più importanti nel settore delle auto. Ad oggi questa tecnologia, ancora in fase di pieno sviluppo, rappresenta una delle più richieste da parte dei guidatori della Penisola e non solo.

Tecnologia “Connect”: oramai le automobili più moderne sono dotate di sistema “Connect” installato all’interno della vettura. Si parla di quell’insieme di device hi-tech che rendono possibile la creazione di un punto di accesso Internet nell’auto, insieme alla rilevazione di ciò che accade intorno alla vettura. Qui il merito va ai sensori che inviano e ricevono segnali dal mondo esterno, costantemente. Da segnalare che la guida autonoma viene resa possibile proprio da questo sistema.

Cyber security: siccome il futuro parla di auto-mation e di vetture connesse, la sicurezza informatica dei sistemi diventa a dir poco fondamentale. Ecco spiegato perché, fra le maggiori priorità e sfide odierne nel settore dell’automotive, troviamo proprio la cyber security.

Concludendo, il mondo delle auto cambia ogni anno, e si sposta su un tracciato sempre più spesso hi-tech e legato al digitale. Una rivoluzione che si è concretizzata anno dopo anno e che non sembra avere intenzione di fermarsi.

1 commento

Comments are closed.