Con la delibera numero 219 del 2018, l’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno centrale ha deciso di concedere un contributo economico di 10mila euro, a copertura parziale delle spese sostenute dal Comitato, per l’organizzazione dei festeggiamenti al porto, in onore di Sant’Anna.

La manifestazione si è svolta,
dal 22 al 29 luglio a Salerno,
attraverso una settimana di eventi,
curati dal Comitato di quartiere
di Via Porto-Via Ligea

E’ una iniziativa per la quale, la Authority di Salerno ha impegnato la somma di 10mila euro sul Capitolo U121/60-01, alla voce «Spese per mostre, convegni e altre attività». Il disco verde al contributo è arrivato pure perché, secondo i responsabili dell’Adsp del Mar Tirreno centrale, «l’iniziativa favorisce un maggiore radicamento dell’Ente sul territorio facendo sentire la propria vicinanza alla comunità portuale che abita nel Quartiere Porto».

ad
Il porto di Salerno

Si tratta dunque di un modo per interagire con i residenti della zona dello scalo
e di sostenere iniziative
sentite non solo nell’area del porto,
ma nell’intera città salernitana

Stando a quanto contenuto nella deliberazione, il Comitato di quartiere aveva chiesto all’Adsp un contributo di 12.200 euro, ma alla fine ne sono stati concessi 10mila. Ogni anno i festeggiamenti al porto in onore di Sant’Anna, fanno riversare nel quartiere migliaia di persone, tra fedeli, residenti nel quartiere e visitatori. Il 26 luglio, giorno della processione in onore della santa, è particolarmente sentito dalla cittadinanza.

Riproduzione Riservata