Parte oggi l’avventura di dodici appassionati della mitica Vespa, che percorrerà quasi ottocento chilometri senza mai spegnere il motore. I centauri sono partiti dal centro storico di Piacenza e dovrebbero arrivare a Napoli in circa 37 ore.

Il gruppo che ha preso parte a questa singolare sfida arriva da ogni parte d’Italia: Brescia, Treviso e Verona. A capitanare questa impresa e’ un insegnante piacentino di 59 anni, Roberto Donati, noto collezionista e storico della Vespa creata fin dagli anni Cinquanta dalla Piaggio.

Tre le Vespa del 1949 che parteciperanno e sono già state soprannominate “le caravelle”. I tre motocicli hanno anche avuto la benedizione dal vescovo Gianni Ambrosio.

L’itinerario sarà possibile seguirlo grazie ad una diretta Facebook “Vedi Napoli e poi… spegni”. Inoltre ogni Vespa avrà un cesto di legno dove la gente potrà gettarvi dentro (al volo) prodotti tipici della propria regione. Cibo e vino che sarà condiviso con gli amici di Napoli.