TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Il Vesuvio tra le mete preferite a Pasqua dai turisti nonostante il tempo incerto: per l’intera giornata di ieri sono stati 4.388 gli accessi al Gran Cono, la vetta dalla quale si ammira il Golfo di Napoli, le isole di Ischia e Capri e il panorama dei comuni vesuviani. ”Sono molto soddisfatto di questi risultati, vuol dire che il lavoro di promozione e valorizzazione che come Ente Parco stiamo svolgendo sta dando i suoi frutti” dice il presidente dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Agostino Casillo. ”Oltre ai numeri del Gran Cono sentiero numero 5 che e’ la nostra punta di diamante – prosegue – a breve avremo i dati dei flussi turistici anche su tutti gli altri sentieri e i punti di interesse del Parco con i quali dimostreremo che l’intera area protetta e’ un grande attrattore turistico che genera un indotto importantissimo”. Affluenza da record anche nei siti archeologici vesuviani: a Pompei – secondo quanto fa sapere la Soprintendenza – sono stati superati i 18mila accessi e al Parco archeologico di Ercolano sono stati sfiorati i 2.400.

 

A Ischia oltre 35mila passeggeri sbarcati in 3 giorni

Intanto oltre 35 mila passeggeri e 4 mila autoveicoli sono sbarcati nei tre porti dell’isola di Ischia (Napoli) tra giovedi’ 18 e sabato 20 aprile. E’ il dato diffuso dal tenente di vascello Andrea Meloni, comandante della Guardia Costiera di Ischia, sull’afflusso di vacanzieri nel ponte di Pasqua sull’isola verde. La Guardia Costiera di Ischia ha intensificato in queste ore il presidio dei porti dell’isola al fine di assicurare un corretto flusso sia dei collegamenti marittimi che della viabilita’ portuale. “I controlli – afferma Meloni – sono stati garantiti durante tutte le fasce orarie, con maggiori rinforzi di personale nelle ore di maggior afflusso, ed hanno visto la Guardia Costiera impegnata congiuntamente con il Comando Polizia Municipale di Ischia”.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT