Nel weekend torneranno a Portici le Fattorie didattiche aperte. Sabato e domenica, per il tredicesimo anno, l’Istituto Zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno aprira’ le porte al pubblico e alle scuole per un fine settimana all’insegna della conoscenza, dell’innovazione e della prevenzione. Dalle 9 alle 14.30 sara’ possibile visitare i laboratori dell’Istituto, in via Salute 2, e partecipare gratuitamente ad attivita’ di divulgazione scientifica, laboratori didattici e percorsi ludico-culturali a cura di Centri di ricerca, aziende e associazioni. Quest’anno l’ente, in sinergia con il dipartimento di Agraria dell’universita’ degli studi di Napoli Federico II, ha aderito al The fascination of plants day, manifestazione internazionale promossa dall’European plant science organization dedicata al mondo delle piante. Con i dipartimenti di Scienze e Tecnologie e Studi economici e giuridici dell’universita’ degli studi di Napoli Parthenope si parlera’ di inquinamento dei mari e di ecologia marina e sara’ possibile osservare al microscopio gli organismi marini del golfo di Napoli.

Il Cras invece, entrambe le giornate alle ore 13, liberera’ degli uccelli rapaci che sono stati curati presso il Centro regionale animali selvatici. Nell’ambito delle attivita’, inoltre, in accordo con l’Asl Napoli 3 sud, sara’ operativa, all’interno del parco dell’Istituto, la Cittadella della prevenzione dove sara’ possibile effettuare ecografie dell’addome per la prevenzione dell’aneurisma dell’aorta addominale, lo screening per la prevenzione del cancro del colon retto, della mammella, della cervice uterina, spirometrie, nevoscopie e avere informazioni sulla lotta al tabagismo e al gioco d’azzardo e su sana e corretta alimentazione e benessere animale.

 

Nella giornata di sabato 11 maggio si terra’ la settima edizione del concorso “Bello e certificato” riservato agli studenti del quarto anno del corso di cucina e sala degli Istituti alberghieri della Campania e, nell’ambito del concorso, l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania e l’Izsm assegneranno il premio alla memoria di Anna Di Gennaro, giunto alla quattordicesima edizione. Domenica, invece, si terra’ la seconda edizione della corsa campestre non competitiva “Corriamo nella natura – parco reale di Portici” riservata ai giovanissimi e promossa in collaborazione con l’associazione sportiva Budokan di Portici.

Anche quest’anno aderiamo alle Fattorie didattiche aperte e lo facciamo con oltre 70 stand da visitare, con attivita’ formative e con percorsi didattici dedicati soprattutto alle nuove generazioni” ha dichiarato Antonio Limone, direttore generale dell’Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno, aggiungendo che “eventi del genere sono fondamentali per avvicinare i piu’ giovani al mondo scientifico e alla sanita’ di prevenzione“. “Solo con la conoscenza, infatti, possiamo dare il nostro contributo per formare adulti piu’ consapevoli“, ha concluso Limone.