Era sceso per controllare un guasto al motore della sua auto, quando è stato investito ed è morto. E’ la triste vicenda che ha visto protagonista suo malgrado lungo l’Asse mediano, un ingegnere di Formia, Livio Mancini.

 

Il decesso del 47enne, consulente esterno per la sicurezza presso una ditta di Arzano, è avvenuto poco dopo a causa delle gravissime ferite riportate. Sulla dinamica stanno indagando i carabinieri.