L’ultimo saluto.

Sono state tantissime le persone che ieri mattina si sono recate presso la chiesa di Sant’Agrippino ad Arzano, in provincia di Napoli, per l’ultimo saluto a Maria Pecorella, la 17enne morta in seguito alle gravi ferite riportate nell’incidente stradale che l’ha vista coinvolta la notte tra giovedì e venerdì scorsi in corso D’Amato. La giovanissima era la figlia di Salvatore, allenatore della scuola calcio Felix Arzano, conosciutissima anche per questo in città. Tra autorità, familiari e amici, nessuno è voluto mancare ai funerali.

Maria ha perso la vita nello scontro provocato da un frontale tra una Lancia Musa e una Mercedes. Con lei, coinvolte anche altre sei persone, rimaste ferite, alcune delle quali in gravi condizioni. Proseguono, a tal proposito, le indagini per ricostruire la vicenda. Sembrerebbe che la Mercedes viaggiasse a una velocità pari a 200 km/h, circostanza che avrebbe fatto perdere il controllo al guidatore.