Secondo quanto ha annunciato il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, nelle scorse ore, in Spagna, sarebbe stato rintracciato un latitante di una cosca napoletana.

Il 22enne è stato rintracciato
e arrestato in Spagna
Era latitante dal 2018

La polizia spagnola, in collaborazione con i carabinieri, ha arrestato in territorio iberico un ventiduenne, che risulterebbe essere un presunto affiliato al clan Vigilia di Soccavo, quartiere di Napoli.

ad

Il giovane era latitante dal 2018 e accusato di associazione di tipo mafioso finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Lo rende noto il ministro dell’Interno Matteo Salvini definendo l’arresto un’«ottima notizia».

«Ringraziamo le nostre forze dell’ordine, la magistratura e le autorità spagnole – prosegue il titolare del Viminale – E’ l’ennesimo latitante preso all’estero e che verrà portato nelle galere italiane. Ed è l’ennesima conferma che combattere la droga significa colpire anche le mafie. Avanti così».

Riproduzione Riservata