sabato, Agosto 13, 2022
HomeAmbienteArpac, conti risanati ma ora bisogna tornare ad assumere

Arpac, conti risanati ma ora bisogna tornare ad assumere

Attualmente l’agenzia ha 530 dipendenti sui 780 previsti dalla pianta organica

L’Arpac (Agenzia regionale per la protezione ambientale Campania), dopo un lungo periodo di gestione commissariale, è finalmente stata sanata sotto il profilo economico, ma adesso si fanno i conti con la carenza di personale; e con la conseguente necessità di assumere. I nuovi innesti saranno effettuati tramite concorso. Attualmente – stando ai dati riportati dal quotidiano Il Mattino che sull’argomento ha realizzato un focus – ha 530 dipendenti sui 780 previsti dalla pianta organica, con una previsione di uscita entro il 2022, di 24 dirigenti e 44 funzionari. Conti risanati, dunque, ma ora bisogna tornare ad assumere.

Leggi anche...

- Advertisement -