TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Sono state acquisite le immagini delle telecamere di sorveglianza nelle strade che da Napoli portano a Varcaturo per cercare di risalire allo scooter e ai due rapinatori armati che mercoledi’ notte hanno assalito l’attaccante del Napoli, Arkadiusz Milik, per portargli via il Rolex Daytona Cronograph da 27mila euro che aveva al polso. A indagare e’ la Procura di Napoli Nord, coordinata da Francesco Greco, che ha delegato ai carabinieri della tenenza di Varcaturo le indagini condotte per rapina aggravata.

I rapinatori forse sapevano dell’arrivo di Milik, in questo caso avvisati da un complice

Secondo quanto accertato anche grazie alla ricostruzione che il giorno dopo Milik ha fatto ai militari dell’Arma, i due rapinatori avrebbero atteso il calciatore all’esterno del viale chiuso da un cancello elettrico davanti la villa a pochi chilometri dal centro di allenamento del Napoli. Questa circostanza fa pensare che al calciatore sia stata tesa una trappola e che a Napoli, davanti allo stadio San Paolo, qualcuno ha avvisato i due che il calciatore e la fidanzata erano in macchina per tornare a casa dopo il match vincente contro il Liverpool.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT