“Sul binario 3 della Circumvesuviana c’è una donna che, in maniera del tutto volontaria, aiuta diligentemente i turisti ad affrontare i tanti disagi che la linea ferroviaria presenta. Ogni giorno, da tempo, si presenta con dei cartelli in varie lingue per svolgere un servizio indispensabile e, addirittura, mettere in guardia i viaggiatori da eventuali borseggiatori, senza paura di denunciarli (come è già successo) alle forze dell’ordine. Una donna straordinaria, di Milano, che da quarant’anni vive a Napoli. Da lei possiamo solo prendere esempio e imparare il significato del volontariato messo al servizio del bene comune. Solo con questi atteggiamento possiamo lottare contro criminali e cialtroni”.

ad

 

Lo ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, che ha incontrato la signora Antonia Panzera durante un’iniziativa alle Rotonde Diaz e Borrelli che ha voluto stringere la mano personalmente alla signora proponendola come esempio di impegno civico.

 

Riproduzione Riservata