lunedì, Gennaio 24, 2022
HomeNotizie di CronacaAnm: i bus troppo affollati autorizzati a saltare le fermate

Anm: i bus troppo affollati autorizzati a saltare le fermate

Il nuovo provvedimento dell’Azienda non trova d’accordo i sindacati

Gli autisti dei bus Anm potranno non effettuare le fermate qualora a bordo ci siano già troppe persone tali da creare assembramento. Lo stabilisce una circolare diramata dall’azienda. L’autista – come si legge nella circolare – potrà non effettuare la fermata qualora a bordo ci sia all’incirca il 20 per cento della capacita’ di capienza complessiva prevista per il mezzo. Le fermate dovranno essere fatte qualora siano state prenotate in discesa. La misura è stata presa a ulteriore protezione del personale, ha validità immediata e fino a diverse disposizioni.

È l’ennesimo provvedimento in pieno stile pilatesco che scarica sugli operatori di esercizio responsabilità e azioni che andrebbero svolte da altri soggetti dotati di prerogative e poteri diversi da quelli del conducente dei bus“. Questo il giudizio del sindacato Usb rispetto alla circolare emessa dall’Anm che dà facoltà ai conducenti di non effettuare le fermate se ci sono troppi utenti a bordo.

È incomprensibile la determinazione di effettuare le fermate per la discesa a prescindere dal numero di viaggiatori in attesa del bus – afferma il sindacato – ci chiediamo con quale criterio si dovrà decidere chi resta a bordo e chi sarà costretto ad aspettare il successivo mezzo, attesa la riduzione del servizio di circa il 50 per cento“. Dal sindacato arriva la proposta di ripristinare il progetto Linea sicura per il controllo a bordo dei flussi viaggiatori “dotando il personale Anm e la polizia municipale di idonei Dpi“.

Leggi anche...

- Advertisement -