Intanto promette di completare in una settimana la vaccinazione del personale scolastico


L’Unità di crisi della Regione Campania ha deciso di impegnare «in un’azione straordinaria il Tigem e l’Asl Napoli1 per rendere quanto più puntuale e capillare l’individuazione delle varianti. E’ un lavoro indispensabile a fronte di una crescita del contagio che rende ormai inevitabile la “zona rossa” in Campania».

Si è data inoltre «l’obiettivo di completare nel giro di una settimana la vaccinazione di tutto il personale scolastico«.

ad
Riproduzione Riservata