laboccetta

«Entrambi rispondono ai requisiti di autorevolezza e alto senso istituzionale»

«Dopo i disastri provocati da Luigi De Magistris la città di Napoli si muove alla ricerca di una ripartenza. Tra le tante ipotesi di candidatura a Sindaco che circolano di questi tempi 2 sicuramente vanno considerate con interesse ed attenzione. Quelle di Antonio Bassolino e di Catello Maresca. Entrambe rispondono ai requisiti di autorevolezza e di alto senso istituzionale. Nelle prossime settimane, quando il quadro sarà più definito, e le scelte dei movimenti civici e dei partiti matureranno, i napoletani potranno conoscere i progetti e le squadre di Bassolino e Maresca. Chi gira la città e parla con le categorie sa che sono questi i 2 nomi, allo stato, sui quali si sta concentrando l’attenzione dei napoletani. Se questo dovesse essere il prossimo scenario sicuramente saremo chiamati ad assistere ad un cavalleresco confronto. Ad una civile contesa che potrà solo favorire il ritorno di un dibattito alto e serio. E sarà già un grande passo avanti dopo le stagioni dell’istrionismo e della demagogia. Questo, almeno per ora, è il mio pensiero».

Lo dichiara in una nota l’ex Deputato di Napoli, Amedeo Laboccetta, Presidente di Polo Sud.

ad
Riproduzione Riservata