ambulanza

La nota inviata a tutte le Asl.

“Ancora una volta ci troviamo a fare i conti con un’ambulanza del 118 bloccata a causa dell’inciviltà di alcuni soggetti. Stavolta è accaduto in via Cristallini, nel cuore del rione Sanità, dove un mezzo di soccorso è rimasto a lungo fermo a causa della presenza di auto in sosta vietata e paletti abusivi che, di fatto, gli impedivano di procedere. Una vergogna. A causa dell’inciviltà di qualcuno si rischiano delle tragedie. Riteniamo che sia arrivato il momento di porre un freno alla deriva di maleducazione e spregio delle regole che provoca il blocco dei mezzi di soccorso”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli.

“Abbiamo inviato una nota a tutte le Asl chiedendo che i mezzi del 118 prendano nota dei numeri di targa dei veicoli che ostacolano il loro passaggio, in modo da effettuare delle segnalazioni alla Procura della Repubblica per interruzione di pubblico servizio. Solo colpendo tali soggetti sul piano penale si potrà ristabilire la legalità sulle nostre strade ed evitare che fenomeni del genere permangano”.