L’allarme ha causato momenti di forte apprensione all’interno del tribunale di Avellino, dopo la scoperta di un biglietto che annunciava la presenza di una bomba all’interno dell’edificio di Piazza de Marsico. Il testo dattiloscritto è stato lasciato all’interno dei bagni di un bar che si trova di fronte al tribunale ed è stato trovato nella tarda serata di ieri da un dipendente. «E’ stata messa una bomba in tribunale che esploderà il 25 settembre», recitava.

Da stamattina gli agenti della Digos e delle volanti della Questura di Avellino hanno avviato le prime ricerche che continueranno nelle prossime ore con l’ausilio di unità cinofile.

AIUTACI CON UN LIKE A MANTENERE
L’INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE

Dipendenti, avvocati, magistrati e cittadini che si trovavano all’interno sono stati fatti precauzionalmente evacuare per alcune ore.