mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeCulturaAlla Reggia di Portici la pittura contemporanea con l’Accademia Ercolanese

Alla Reggia di Portici la pittura contemporanea con l’Accademia Ercolanese

La mostra presentata mercoledì 7 dicembre 2022 presso il piano nobile

Nell’ambito del programma Natale in Reggia, mercoledì 7 dicembre 2022 alle ore 11 presso il piano nobile della Reggia di Portici (Via Università 100) verrà presentata la mostra di pittura contemporanea curata dall’Accademia Ercolanese. Alla cerimonia parteciperanno il Vice-direttore del Dipartimento di Agraria della Federico II Prof. Francesco Pennacchio, il direttore del centro MUSA Prof. Stefano Mazzoleni, il filosofo Nino Daniele e il direttore della Fondazione Ente Ville Vesuviane dott. Roberto Chianese.

«L’inserimento del vernissage di pittura contemporanea,  promossa dall’Accademia Ercolanese nel programma di Natale in Reggia – fa sapere il dott. Aniello De Rosa  presidente dell’Accademia Ercolanese –  è stato possibile grazie alla lungimiranza del Rettore della Federico II  Prof. Matteo Lorito e del direttore del dipartimento di Agraria Prof. Danilo Ercolini, è rappresenta l’occasione per avviare il Grand Tour dell’Accademia Ercolanese finalizzato a riportare l’area vesuviana al centro del turismo elitario europeista ed internazionale. E’ giusto ricordare che l’Accademia Ercolanese fu istituita nel 1755 a Napoli da Carlo III di Borbone per pubblicare e illustrare gli oggetti che frequentemente venivano disseppelliti nelle città sepolte dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C.».

L’obiettivo complessivo della mostra è dare rilievo a quello che il territorio vesuviano è stato (e ancora oggi è) mediante la rilevanza posta non solo sul proprio patrimonio monumentale, ma anche sull’opera svolta dai suoi più autorevoli rappresentanti nell’ambito artistico e culturale. Si tratta di impegnarsi nel porre in evidenza la forza “attrattiva” nei confronti non solo della propria comunità locale ma anche di visitatori esterni proprio intervenendo nella promozione e valorizzazione dei protagonisti. L’esposizione, rimarrà aperta al pubblico dal 7 dicembre 2022 al 7gennaio 2023.

Articoli Correlati

- Advertisement -