Alessandra Clemente, il primo caso di candidata sindaco a sua insaputa
L'assessore comunale e candidata sindaco Alessandra Clemente

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

È tempo di rimpasti a Palazzo San Giacomo e le pedine cominciano a muoversi nelle stanze dei bottoni del secondo piano di piazza Municipio. La D’Ambrosio (Verdi) oramai ha gli scatoloni pronti, anche se in verità ha poco da portarsi dietro.

ad

La sua presenza in giunta è stata evanescente o poco più.

Il sindaco è rimasto deluso dall’assessore al Verde, ma ancora più dall’indicazione che il partito del Sole che ride ha avanzato all’epoca dell’ultimo rimpasto. D’Ambrosio è entrata nella squadra di governo cittadino in quota Buono (capogruppo dei Verdi), ma al primo cittadino proprio non è piaciuta. Sicuramente è rimasto più colpito dall’assessore in quota Riformisti Alessandra Sardu, tanto da chiederle di tradire il suo protégé (Gabriele Mundo) per entrare in demA.

Mundo, da quanto si racconta nel palazzo di via Verdi,
si è sentito tradito da Sardu, tanto da chiudere con lei ogni rapporto.

E adesso scalpita affinché il sindaco la mandi via, proponendosi come successore della giovane assessore ai Cimiteri. Meglio evitare un altro errore di valutazione insomma ed impegnarsi in prima persona a tre anni dalle elezioni amministrative, ma soprattutto a due anni dalle regionali.

Il sindaco questa volta però non pare interessato a ricevere
indicazioni esterne al suo mondo e alla fine potrebbe
anche decidere di salvare la giovane Sardu, fresca tesserata demA.

Tra i nomi che girano per un possibile ingresso rimane in pole la barricadera di Insurgencia Eleonora de Majo, anche se su di lei resta il veto dell’assessore Clemente. Quest’ultima punterebbe ad una candidatura a sindaco nel 2021 e la presenza della de Majo rischia di oscurare «le gesta» dell’assessore ai Giovani.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Riproduzione Riservata