Bersaglio dei killer, un italiano e un extracomunitario.

Una lite tra due gruppi di persone, uno di extracomunitari, l’altro di residenti. Futili motivi, probabilmente troppo chiasso in strada mal sopportato da chi e’ in quarantena. Un diverbio che sembrava terminato, ma poi qualcuno prende un fucile da caccia e spara. Accade ad Acerra, nel Napoletano, in via Annunziata. Ferito alla gamba destra un extracomunitario, trasportato in codice rosso all’ospedale Villa dei fiori dal 118 e ore ricoverato per una frattura esposta provocata dal proiettile.

L’altra persona ferita e’ stata colpita per caso. Si tratta di un operaio che era al lavoro per il rifacimento del manto stradale, preso di striscio dalla rosa di pallini che si allargava. Anche lui trasportato in all’ospedale in codice rosso, alla visita dei sanitari si e’ rivelato meno grave ed e’ stato medicato e’ dimesso. La polizia sta acquisendo immagini di videosorveglianza nella zona ed eventuali testimonianze per individuare l’autore del ferimento.

ad