Afragola, corse clandestine nel parcheggio del centro commerciale "Le Porte di Napoli"

Scene da film all’interno della struttura, che, a partire dalla mezzanotte e fino alle prime luci dell’alba, diventa terra di nessuno.

Il parcheggio del centro commerciale “Le Porte di Napoli” ad Afragola trasformato in un autodromo notturno, con corse clandestine e scommesse. L’allarme, con tanto di video, arriva da Salvatore Iavarone, consigliere comunale di Casoria eletto nelle liste di Europa Verde. “Abbiamo una città che è terra di nessuno – ha evidenziato – è incredibile cosa accade la notte nella zona dei centri commerciali. Serve più sicurezza e controllo del territorio”. Iavarone ha poi sottolineato di aver immediatamente avvisato le forze dell’ordine.

Le immagini sono comunque impressionanti. Con le autovetture che, a partire dalla mezzanotte e fino all’alba, sfrecciano a tutta velocità in un’area completamente abbandonata anche a causa del coprifuoco e della decisione di dirottare la maggior parte delle forze dell’ordine sulla zona del centro di Napoli. Superfluo aggiungere che, ovunque manchino i controlli e ci sia possibilità di guadagno, in questo caso con le scommesse clandestine, i primi ad accorrere sono i clan della camorra.

ad

A rendere il tutto ancora più pericoloso, è il fatto che, il parcheggio è aperto al traffico e spesso utilizzato come scorciatoia, collegando l’uscita dell’Asse Mediano con Acerra.

Riproduzione Riservata