I fatti

Discute con il fratellastro e lo colpisce con un coltello: 32enne arrestato per lesioni aggravate ed evasione dai carabinieri a Casoria, in provincia di Napoli. L’uomo, benché fosse sottoposto ai domiciliari, è uscito dalla sua abitazione e ha provato a raggiungere il fratellastro, fuggito nell’appartamento di un vicino.

Avevano discusso per futili motivi e il 32enne, durante la lite, aveva colpito il familiare con una coltellata alla schiena. Temendo conseguenze peggiori la vittima era scappata, chiedendo aiuto ai vicini di casa. Quando i militari sono arrivati, il 32enne era ancora tra le scale della palazzina, visibilmente agitato. E’ così finito in manette. Giudicato nelle aule del Tribunale di Napoli Nord, l’uomo è stato condotto in carcere. Per la vittima lesioni ritenute guaribili in sette giorni.