E’ stata acquisita la perizia della psicologa Valentina Russo (consulente tecnica della parte civile rappresentata dall’avvocato Alessandro Eros D’Alterio, legale della presunta vittima), ieri, nell’udienza del processo in corso nel Palazzo di Giustizia di Napoli sugli abusi sessuali denunciati dall’ex guida di “Napoli Sotterranea” Chiara Gagliardi mentre era in servizio nel noto sito turistico partenopeo. Nella perizia, secondo quanto si apprende, Grazia Gagliardi viene definita come “un soggetto equilibrato ed attendibile nelle sue esternazioni”.

 

La psicologa ha riscontrato nella donna “ansia, difficoltà ad addormentarsi e altri problemi analoghi” verosimilmente riconducibili ai presunti abusi subiti dalla 34enne. Nella prossima udienza, fissata per il 4 novembre, saranno citati tutti i testimoni della difesa dell’imputato, il presidente di “Napoli Sotterranea” Vincenzo Albertini. Il 18 novembre sono previste la requisitoria del pubblico ministero e le conclusioni delle parti civili mentre il 2 dicembre, dopo la discussione dei difensori di Albertini, dovrebbe esserci la sentenza.