L’uomo, che era già detenuto per altri motivi, è stato accusato di violenza sessuale aggravata commessa tra il gennaio ed il giugno 2020

Aveva abusato sessualmente della nipote, una bambina di 10 anni, mentre si trovava agli arresti domiciliari. Al termine delle indagini partite, nel giugno 2020, dalla denuncia della madre della bambina, i Carabinieri della Stazione di Licola hanno notificato in carcere ad un 58enne di Pozzuoli, che è già detenuto per altri motivi, un’ordinanza di custodia cautelare del Gip del Tribunale di Napoli per violenza sessuale aggravata.

Le violenze sarebbero state commesse tra il gennaio ed il giugno 2020. Il 58enne scontava gli arresti domiciliari nell’abitazione della figlia.

ad