tamponi
tamponi

Paura per tutti i bambini e i dipendenti della struttura frequentata fino a pochi giorni fa.

Paura a Cimitile, in provincia di Napoli, dopo la notizia, comunicata alla cittadinanza dal sindaco Nunzio Provvisiero, della positività al Covid-19 di una bambina di 10 anni. “E’ pervenuta comunicazione della Asl competente della presenza di altri un altro caso positivo sul nostro territorio, nello specifico di una minore, collegata per familiarità al caso già comunicato qualche giorno fa. Il soggetto minore interessato, così come tutti i familiari stretti, era già in quarantena, predisposta dalla stessa Asl, unico organo competente a mettere in atto tutto quanto serva per risalire alla rete di familiari e di contatti coi casi positivi da sottoporre a tampone o per i quali vada predisposta la quarantena”.

“Infatti – prosegue il primo cittadino –, ci si è immediatamente attivati visto che la piccola ha frequentato una scuola-campo estivo di Cimitile fino al 24/07/2020 e si è provveduto a richiedere i tamponi naso faringei a tutti i bambini e ai dipendenti della struttura in organico che hanno avuto contatto con la stessa”.

ad